giovedì 11 agosto 2011

La vendetta dell'URSS

-4  settimane, 28 Berlin days left

C'è la storiella dell'Asparago, il nostro caro e già citato amplificatore di Alexanderplatz. Quando l'URSS lo fece costruire si verificò un particolare fenomeno di riflessione solare, per cui la sfera all'estremità dell'Asparago fu squarciata da una croce di luce. Ovvero la Vendetta del Papa, è così che i Berlinesi chiamano quell'ironia della sorte.  
Stanotte ho assistito alla Vendetta dell'URSS. All'uscita della U-Bahn di Rosenthaler Platz, angolo Brunnenstrasse/Torstrasse, di fronte all'ennesima Bäckerai - mi perdo un po' nei dettagli, ne vale la pena - spunta il nostro Asparago, stavolta senza croce sul petto, ovviamente. Di notte la sfera alla sommità della Torre è illuminata dal basso e assomiglia vagamente a una navicella spaziale. Pochi centimetri più in alto, la luna piena:  la strada in prospettiva racchiude le due sfere, e magari un occhio più attento o solo più fantasioso potrebbe udire o leggere 'GAGARIN' da qualche parte fra il pallore spaziale.


Nessun commento:

Posta un commento